Chiesa di San Cataldo

Chiesa cattolica

Chiesa di San Cataldo

Descrizione

La Chiesa di San Cataldo in Roccaromana, situata sull’omonima piazza, era originariamente una Cappella del XV secolo. La struttura risale al 1156 durante, durante la seconda dominazioni di Ruggiero ed Andrea Drengot. Di Rupecanina (1139-78). Nel 1745 un membro della famiglia Prillo di Roccaromana, Don Pasquale Prillo, ne divenne arciprete e portò quindi la Chiesa sotto il patronato della famiglia De Roccaromana per alcuni anni, passando poi il rettorato alla famiglia Zarone, nella persona di Don Tommaso Zarone (1759-76). Dopo otto secoli dalla sua costruzione l’originaria Cappella fu ampliata e trasformata in Chiesa Madre a spese dei cittadini e dell’Università, inaugurata nel 1926 quando era Parroco Don Bartolomeo Palombo. L’affresco dipinto sulla parete principale dell’abside opera del famoso pittore Vincenzo Galloppi da Napoli, risale al 1910 e rappresenta San Cataldo che salva un gruppo di pescatori durante una tempesta in mare.

Come arrivare

Piazza San Cataldo

Mappa

Costi

L'accesso alla Chiesa di San Cataldo è gratuito.

Orario per il pubblico

La chiesa è sempre aperta in orario diurno. Per conoscere gli orari delle funzioni religiose rivolgersi alla parrocchia.

Ultimo aggiornamento: 22-05-2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri